5 buoni motivi per organizzare un gioco sulle previsioni dei risultati dei Mondiali 2022 aziendale


May 30, 2022

Il 2021 è ormai passato! Possiamo salutare questo anno ricco di delusioni per il calcio italiano. Soprattutto in termini di risultati. I Mondiali 2022 possono essere una vetrina importante per le nazionali più forti, per riportare alto il blasone di una squadra e una nazione, dopo alcune delusioni molte squadre voglio una rivincita in ambito internazionale. Ma come possiamo davvero vivere a pieno questa importante competizione? La risposta è molto semplice, con un gioco di previsioni sui risultati delle partite del torneo.

Un evento pubblicizzato

Ogni grande competizione calcistica è l’occasione migliore per avere una grande visibilità grazie allo sport più pubblicizzato al mondo. Il prossimo novembre, sarà l’occasione per mettere in risalto questo glorioso sport. Non solo per le grandi manifestazioni e le strade piene di gente o le piazze affollate grazie alla presenza dei maxi schermi. Le TV nazionali si aggiudicheranno non solo le partite della nazione italiana, ma anche un alto numero di partite da poter seguire assieme ai tuoi colleghi, tutti giorni, per l’intera durata del torneo. Quest’anno, occasionalmente in inverno, senza alzarti dal divano o dallo sgabello del tuo pub preferito, potrai seguire la tua squadra preferita. Infatti si tratta di un torneo che per la prima volta si giocherà in inverno, durante i mesi di novembre e dicembre.

La speranza per molte nazionali

Le strade piene di persone, in festa per la vittoria della propria nazionale sono un ricordo indelebile per tutti i paesi che hanno vinto una competizione in passato. Le squadre quest’anno si trovano a dover affrontare questo torneo in un periodo dell’anno molto particolare, sarà difficile per loro già a partire dai gironi di qualificazione. Si tratta però del momento perfetto per far tornare la voglia di calcio e l’euforia nelle strade di tutta Italia, grazie a questa bellissima e importante competizione.

Un fervore per le strade e… in ufficio

Probabilmente gli ultimi successi della nazione italiana li hai seguiti da casa, con amici e la famiglia. Ricorderai sicuramente il momento in cui, dopo la fase a gironi, l’emozione di ritrovarsi con l’emozione della partita, i brividi durante il match e la gioia dopo il fischio finale. Potrai provare queste emozioni anche in ufficio, infatti organizzare un gioco sulle previsioni dei risultati dei Mondiali 2022, sarà in grado di rafforzare ulteriormente il team building. Sarà un occasione per passare dei momenti piacevoli con i tuoi colleghi e creare un pò di emozione in più, grazie al gioco che state a cui state giocando tutti insieme.

Indovinare i pronostici vuol dire partecipare ai Mondiali 2022

Guardare una partita è bello, parteciparvi è meglio.  Creando un gioco sulle previsioni dei risultati nella tua azienda creerai un legame speciale tra i tuoi dipendenti e i Mondiali 2022. Ogni partita giocata è quindi un’opportunità per guadagnare punti, intrattenere i tuoi colleghi, ma anche far venire voglia ai tuoi dipendenti di assistere alla partita nei tuoi uffici… ma anche in altri posti. I Mondiali 2022 diventano così un pretesto per la socialità, un’operazione di team building unica che tutti i tuoi dipendenti ricorderanno in futuro. L’occasione perfetta per consentire ai dipendenti meno attivi a livello sociale nell’azienda, d’incontrarsi durante una competizione sportiva mondiale.

Una soluzione semplice ed ergonomica per tutti

Ufficiodifantacalcio.it per i Mondiali 2022 ti permette d’iniziare con i tuoi colleghi, una competizione digitale accessibile a tutti, pensata per tutti. Punto di ritrovo per esperti di fantacalcio e pronostici ma anche per assoluti principianti, teatro delle più belle sorprese durante le competizioni e i tornei internazionali. Nessun dipendente sarà lasciato in disparte! Con Ufficiodifantacalcio.it non conta la conoscenza sportiva, ma la voglia di partecipare a un gioco comune, di squadra sulle previsioni dei risultati dei Mondiali 2022. “Lavoriamo insieme, prevediamo insieme”.